Rete di Riserve del Lagorai e del Brenta

La Comunità Alta Valsugana e Bernstol, la Comunità Valsugana e Tesino ed il BIM Brenta hanno dato avvio ai progetti:

- Rete di Riserve del Lagorai

- Rete di Riserve del Brenta

entrambi cofinanziati dal PSR (operazione 7.6.1) della Provincia Autonoma di Trento.

Alcuni Comuni della Valsugana stanno pertanto valutando se costituire una Rete di Riserve, ossia concordare tra Comuni limitrofi come gestire insieme le aree naturali di grande importanza ambientale, che sono presenti sul territorio comunale e già inserite nella rete europea Natura 2000.

La costituzione della Rete di Riserve non comporta alcun vincolo supplementare, ma l’impegno di individuare obiettivi e azioni condivise da realizzare insieme.

Nell'ambito delle decisioni in merito alla gestione delle aree naturali protette presenti sul Lagorai e lungo il fiume Brenta, si è deciso di procedere alla sensibilizzazione sul tema di tutta la cittadinanza, nonché di coinvolgerla direttamente dandole la possibilità di esprimersi su questo importante argomento mediante la compilazione di un breve questionario.

Il questionario è rivolto a tutti i residenti e serve per raccogliere le opinioni, le percezioni ed i suggerimenti per affrontare nei mesi successivi un confronto sull'eventuale istituzione della Rete di Riserve del Lagorai, che nello specifico vede coinvolto anche il Comune di Castello Tesino.

Il questionario on line è accessibile all'indirizzo http://www.agenda21.it/survey/index.php?r=survey/index/sid/259576/lang/it 

Per ulteriori informazioni sul progetto è possibile contattare:

- Comunità Alta Valsugana e Bernstol: Luca Dalla Rosa - tel. 0461519502

- Comunità Valsugana e Tesino: Manuel Caregnato - tel. 0461755545

oppure per avere informazioni sulle Reti di Riserve è possibile anche consultare il sito http://www.areeprotette.provincia.tn.it/reti_di_riserve_sezione/

Lunedì, 18 Settembre 2017

© 2017 Comune di Castello Tesino powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl